VIDEO INFORMATIVI

Loading...

SICUREZZA CIVILE COMO

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE VIGILANZA PRIVATA E SERVIZI FIDUCIARI

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE VIGILANZA PRIVATA E SERVIZI FIDUCIARI
SEGRETERIA NAZIONALE

sabato 18 febbraio 2012

Corsi di Aikido per Guardie Giurate

 

L’Aikido si pratica in un dojo ma vive nel quotidiano, se questo non avviene non esiste l’Aikido.

L’Aikido ha tante interprestazioni; tutte valide, purchè siano dettate da allievi diretti del maestro fondatore M.Ueshiba.



L' UGL  SICUREZZA CIVILE COMO sta cercando di organizzare dei corsi per tutte le Guardie Giurate della provincia  in collaborazione  di un insegnante allievo del maestro H. Tada.

Dopo 20 anni di esperienza di insegnamento e 40 di pratica ha sviluppato l’idea che l’Aikido, miracolosamente rimasto non competitivo, debba essere anche senza esami di kyu.
La pratica deve essere, almeno per i primi 6/7 anni, senza scopo pratico e senza gratificazioni, con il solo obiettivo di fare Aikido.
Lentamente l’allenamento porta al raggiungimento di un equilibrio fisico e psichico, di una disciplina e un’ armonia con i compagni e, non ultimo, e diventare responsabili del proprio crescere e del crescere degli altri allievi.
L’Aikido diventa un modo di essere o meglio, come diceva O Sensei: “Scopo dell’Aikido è allenare mente e corpo e formare persone oneste e sincere”.In questo momento storico crediamo che sia fondamentale cercare l’uomo e non l’atleta marziale. Bisogna imparare dalle sconfitte ed essere cedevoli rilassati e flessibili; Come diceva Confucio “Donare se stessi”.

Questo nella vita quotidiana significa evitare attriti dovuti a egocentrismo e all’egoismo.

L’aikido  e’ vivere il quotidiano con la massima responsabilità del nostro fare e crescere con gli altri con amore.

L’Aikido si pratica in un dojo ma vive nel quotidiano, se questo non avviene non esiste l’Aikido.

                          Corsi  in esclusiva per sole Guardie Giurate

 Chi fosse interessato per dare disponibilità e per  qualsiasi informazione di natura organizzativa ( prezzi, orari, certificati medici, etc) o per chiarimenti, non esitare a contattarci.
 Scrivici  anche via mail all'indirizzo: uglterziarioco@gmail.com. Cercheremo di risponderti al piu' presto e nel modo piu' esauriente possibile.

sabato 11 febbraio 2012

L'ORDINE COSTITUITO

 
 
 
Se ti ribelli all’ordine costituito perché non ti piace
Sei un destabilizzatore sociale.
Se vai contro ad un sistema fatto di bugie, di non-si-dice, di silenzi, di occhi-orecchie-bocche chiusi rischi il linciaggio morale.
Se vuoi l’equità sei un illuso, un perdente nato.

Devi amalgamarti, adattarti, tacere e subire.

Così un Paese potrà prosperare e diventare Grande cominciando dal Piccolo.
A discapito di molti, a favore di pochi.

Se farai come dicono, come vogliono,
se lascerai le cose come stanno,
se lascerai che l’odore di carogna ti avvolga nella sua “sicurezza”
potrai sperare in una fetta di torta.

Beh!, grazie tante, ma mi sono messo a dieta.
 
 
Enrico Torboli

domenica 5 febbraio 2012

Mauro Bassi eletto RSA in CIVIS spa




Il sindacato di categoria UGL SICUREZZA CIVILE fa sapere che il 13 gennaio 2012 è stata sostituita la RSA Oscar Cappelletti ( Dimissioni volontarie per motivi personali ) nell' Istituto di Vigilanza CIVIS spa di Como. Il collega  eletto dai lavoratori come Responsabile Rsa in sostituzione è Mauro Bassi.
La RSA (rappresentante sindacale di azienda) rappresenta  un percorso che conferma e rinnova la presenza della UGL SICUREZZA CIVILE a tutti i livelli tra i lavoratori, al fine di garantire un elevato livello di tutela e di rappresentanza all'interno dell'azienda e con l'obiettivo di rafforzare l'incisività dell'azione sindacale in un contesto di coinvolgimento e partecipazione dei lavoratori alla vita democratica dell'Organizzazione.       

Il giorno 24 gennaio 2012 è stata convocata e svolta un'assemblea dei lavoratori dove è stata avviata la procedura per l'elezione della RLS.

Ai colleghi auguriamo Buon Lavoro.

   La Segreteria Provinciale
 UGL- SICUREZZA CIVILE

Visualizzazioni totali