VIDEO INFORMATIVI

Loading...

SICUREZZA CIVILE COMO

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE VIGILANZA PRIVATA E SERVIZI FIDUCIARI

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE VIGILANZA PRIVATA E SERVIZI FIDUCIARI
SEGRETERIA NAZIONALE

domenica 21 ottobre 2012



REGOLAMENTO GPG 2012 ALLEGATO D




docs.google.com/file/d/0BzVtH9ktFaE1T3BFd2FTcHhSRVU/edit

venerdì 19 ottobre 2012

IL Signor GPG "Bisognerebbe"









 


Il signor GPG “Bisognerebbe” si lamenta , a ragione.
 
 Il signor GPG Bisognerebbe non ne può più di avere un salario che è del tutto insufficiente, non adeguato al lavoro che svolge e che soprattutto non gli consente di vivere decentemente e talvolta neanche di arrivare a fine mese.







Il signor GPG Bisognerebbe non vuole che la sua azienda chiuda, che il suo lavoro venga dato alla fiduciaria,non vuole che l'azienda gli proponga di diventare un disarmato, che il suo lavoro senza tutele diventi sempre più  a rischio, che gli scippino la pensione, che la malattia diventi un business, che il suo salario reale diminuisca ad ogni rinnovo contrattuale, che i giovani, magari i suoi figli, a cui offrono ormai solo lavori precari, non abbiano un futuro.







E dice, spesso e volentieri la GPG Bisognerebbe“Bisognerebbe fare qualcosa perché tutto questo non avvenga”.
Poi pero’, nella sua pratica quotidiana, per “quieto vivere”, per fare “carriera”, per non contrariare il suo capo o il suo dirigente(quando non è lui, come talvolta capita, il capo o il dirigente), perché gli pagano gli straordinari, o molto più semplicemente perché è alla ricerca di “gratificazione”, per sentirsi “considerato”, oppure perché comunque ci sono “gli abbonati”,”le malattie”, “le zone, le postazioni scoperte”, il “collega che ha bisogno” ecc…, finisce per tappare lui buona parte dei buchi che farebbero saltare il sistema ed entra in contraddizione palese con tutti i suoi “bisognerebbe”.
Cosi’ ,ad esempio, di fronte all'ultimo  sciopero unitario del sindacato del 08 ottobre 2010 per il rinnovo del contratto nazionale, che ha avuto come obiettivi tutti i suoi bisognerebbe, biascica il suo “Certo bisognerebbe fare questo sciopero ma…. tanto la maggioranza non lo farà…per cui non lo faccio neanche io!” e si sente a posto con la sua coscienza (spirituale o di classe a secondo della formazione che ha avuto).Poi magari, tempo dopo, dopo che bofonchia ormai da anni “i sindacati non ci tutelano più, sono più attenti ai problemi della controparte e ai loro interessi personali che ai lavoratori….....bisognerebbe non pagargli più la tessera!
Questi sindacalisti bisognerebbe mandarli a c....e..ecc.” Adesso che la situazione comincia ad essere pesante per tutti magari farà il prossimo sciopericchio (articolato e non per tutto il giorno per non fare male alla controparte)”. Ovviamente Bisognerebbe non farlo…ma la maggioranza lo farà...per cui non posso non farlo proprio io!” E cosi’ legittimerà, per l’ennesima volta, quelli che critica tutti i giorni.
 


Il signor GPG Bisognerebbe è uno che vorrebbe che qualcun altro realizzasse per lui i suoi “bisognerebbe”.
 







Insomma, questa società fa schifo, bisognerebbe cambiarla ma…”tengo famiglia”, devo pur vivere, non voglio compromettere la mia carriera, perché mi devo esporre proprio io, ecc…Per cui, ci tedia ogni giorno con i suoi bisognerebbe , si dichiara democratico... ma a parte quando parla, quando si tratta di agire preferisce starsene tranquillo nel gregge, per non mettere in discussione i suoi “privilegi” veri o presunti, o fare il capogregge per conto di quelli che critica giornalmente. Del resto non può contrariare,proprio lui, la Direzione, i suoi dirigenti, il suo capo del personale …che - sia detto per inciso - “Sono incapaci e andrebbero rimossi anzi, già che ne parliamo qualcuno lo faccia al più presto” ma lui , insomma, con loro ci deve convivere tutti i giorni, così come con i suoi colleghi “pecoroni” che – loro si – non si danno mai una smossa e subiscono tutto!!!

PER FARLA BREVE,


Il signor GPG Bisognerebbe vorrebbe che qualcun' altro facesse le cose per lui, mentre lui “fa bella figura” e copre,con il suo lavoro, i buchi più appariscenti provocati dalle scelte che “Bisognerebbe annullare o cambiare!”

Il signor GPG Bisognerebbe vuole sempre la botte piena e la moglie ubriaca.
Il Signor GPG Bisognerebbe dovrebbe decidersi. O sta con lo stato di cose esistenti o si muove per cambiarle. O diventa il  signor Bisogna o resta il signor “Tutto sommato va bene così”.







Anche perché, personalmente, comincio a pensare che il.......

Signor GPG Bisognerebbe, bisognerebbe prenderlo (metaforicamente) a calci nel culo ogni volta che si lamenta, non fosse altro per non trovarsi iscritti d’ufficio nel club dei signori Bisognerebbe.








Sarà anche poco elegante e politicamente scorretto e non servirà a fargli cambiare idea perché è talmente abituato a prendere e a dare calci e a ingoiar o far ingoiare rospi tutti i giorni che non se ne accorgerebbe nemmeno o magari si limiterebbe a dire che “Non bisognerebbe dare calci…”, ma servirebbe a me , per togliermi una gran bella soddisfazione!
Penso proprio che la prossima volta che incontrerò un
signor GPG Bisognerebbe non mi negherò di certo questo immenso piacere............
Enrico Torboli


Visualizzazioni totali